Tag archive

Infanzia e adolescenza

Solo una questione di maschio o femmina?

Ho ascoltato spesso persone interrogarsi sul perché, al giorno d’oggi, ci siano ancora donne che parlano di femminismo. In fondo, negli anni sono stati raggiunti tanti traguardi – il divorzio, l’aborto e la contraccezione, tanto per fare degli esempi – e dal punto di vista legale alla donna sono riconosciuti stessi diritti e doveri dell’uomo. C’è poi la libertà sessuale, che secondo molti ha dato alla donna gli strumenti necessari per costruire la sua indipendenza…

Come sassi levigati dalle onde

Quando piove, le stradine del sobborgo di Songinorhairkhan, a pochi chilometri da Ulan Bator, si trasformano in fiumiciattoli colmi di fango e spazzatura. Tra le staccionate e i cortili malandati c’è un centro diurno di colore marrone, costruito anni fa dall’associazione Bayasgalant. Proprio di fronte, su in alto, al di là dei multicolori tetti spigolosi, si scorge la montagna sacra, che la tradizione vieta alle donne del luogo. In qualsiasi momento questo massiccio di terra…

Agente arancio e Vietnam, l’eredità di un conflitto

Procedendo verso sud, in alcune zone di aperta campagna, gli alberi hanno cessato di crescere. Solo ampie distese di terra arida. Il vuoto. Il 30 aprile del 1975, stando ai resoconti storici, finiva la guerra in Vietnam, ma gli effetti dell’agente arancio, una diossina lanciata dall’esercito statunitense durante il conflitto, sono tuttora ben visibili. Alcuni terreni agricoli e gran parte delle acque dei fiumi, soprattutto nel sud, sono ancora contaminate e rendono impossibile il sostentamento…

Anche i minori hanno il diritto di lavorare?

I movimenti dei bambini lavoratori sono organizzazioni autogestite che stanno crescendo velocemente in molti paesi dell’America Latina, dell’Africa e dell’Asia e che chiedono ai propri governi di essere considerati lavoratori al pari degli altri e di avere gli stessi diritti di tutti quelli che, come loro, contribuiscono al sistema economico: un sistema che spesso utilizza la loro manodopera a basso costo senza garantire nessun tipo di protezione sociale. Si tratta di bambini e adolescenti, di…

Siamo qui! Una docu-fiction sul ricongiungimento familiare

Milano è la provincia italiana maggiormente interessata dal fenomeno del ricongiungimento famigliare, con il 10% dei cittadini stranieri residenti con permessi per motivi familiari in Italia (dati ISTAT 2011). Delle circa 2.500 richieste accolte dalla prefettura del Comune di Milano durante l’ultimo semestre del 2013, quasi la metà riguarda minorenni, il 70% dei quali in età di obbligo scolastico. Osservare il fenomeno migratorio attraverso il ricongiungimento familiare ci permette di entrare nell’intimità di quelle persone che…

“Oro tossico”, il lavoro minorile in Tanzania

Rahim ha 13 anni, vive in un villaggio situato nel distretto di Chunya, nel sud della Tanzania. Da due anni ormai lavora in una delle numerose miniere d’oro su piccola scala presenti nel distretto. È con la sua esperienza che esordisce il rapporto di Human Rights Watch “Toxic Toil”, che alla fine del mese di agosto ha dedicato 96 pagine a questa silenziosa violazione dei diritti dei minori in Tanzania. Secondo la nota organizzazione americana…

Ndafise Ikibanza, la radio dà voce ai giovani burundesi

“Ndafise Ikibanza” in Kirundi, insieme al francese la lingua maggiormente diffusa in Burundi, significa “Ho un posto”. Letteralmente potrebbe non avere un particolare significato, tuttavia soffermandosi a riflettere sull’impatto che queste due semplici parole possono avere in un contesto in cui è così difficile affermare la propria personalità o condividere le proprie difficoltà, “avere un posto” assume un valore inestimabile. Considerando il tema dell’informazione e della sua conseguente diffusione, La radio, in Burundi come in molti…

I bambini invisibili: i Talibè e la lotta della società civile

Sin dalla prima volta che mi recai in Senegal nel 2005, mi innamorai di questo paese e dell’ospitalità sua gente. Tuttavia rimasi negativamente impressionato dalla moltitudine di bambini che affollano le strade di città e villaggi in situazione di mendicità. A volte la vita da ricercatore che conduco lontano dal mio paese mi fa provare un sentimento di solitudine. E’ alla lontananza dagli affetti e dagli amici che devo questo stato d’animo. Ogni giorno però i…

Torna SU