Tag archive

Fascismi

Un censimento dei rom ci darebbe più informazioni sul governo che sui rom

Un paio di settimane fa il Ministro degli Interni e Vicepresidente del Governo Italiano Matteo Salvini ha annunciato la sua intenzione di creare un censimento dei rom e sinti. L’intenzione, non dissimulata, sarebbe quella di espellere dal territorio gran parte di quanti rientrerebbero in questa categoria etnica. «Gli zingari italiani, purtroppo, ce li dovremo tenere», ha aggiunto con spudorata sfacciataggine. La progressiva incorporazione di partiti di estrema destra nei governi di diversi Paesi europei ci…

Il regime turco attraverso due foto di matrimoni

Quando il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (AKP) è salito al potere nel 2002, molti laici temevano che la Turchia si sarebbe presto trasformata in un regime basato sulla shari’a, la legge islamica. Ai sostenitori dell’AKP queste paure parevano esagerate perché erano convinti che soltanto un partito con un forte elettorato conservatore avrebbe potuto ridurre l’ingerenza dell’esercito nella politica nazionale e agevolato così il percorso dello Stato turco verso la democrazia. A quasi quindici…

Dove sono i poeti di piazza Luxembourg?

Un momento identitario fondamentale nella storia dell’Ungheria moderna è avvenuto il 15 marzo 1848. Quel giorno, la poesia nazionalista recitata con fervore da Sándor Petőfi in quella che oggi è piazza Vörösmarty collocò Budapest sulla mappa rivoluzionaria della Primavera delle Nazioni. Mobilitatasi contro l’oppressione autocratica di Metternich (sancita dal Congresso di Vienna nel 1815), l’élite politica e culturale ungherese rispose affermativamente alla domanda fondamentale posta dalle prime strofe del Nemzeti Dal (canto nazionale): «In piedi,…

Torna SU