Tag archive

Africa orientale

Riunione nel villaggio di Elyie Springs - Foto di Marco Gottero

Uno sguardo sull’Africa. La società civile perduta

Il piccolo mondo di Lodwar, nel nord del Kenya, rischia di essere scosso alle fondamenta dalla scoperta del petrolio in Turkana. Consolidata è invece la presenza sul territorio di quelle che sembrano milioni di ONG e agenzie per lo sviluppo di ogni sorta. Lodwar, nel suo piccolo, è costellata di indicazioni che portano qua all’IOM, laggiù a Save the Children, a destra al World Food Programme e a sinistra all’International Rescue Committe. Da ormai più di…

17354549666_dfeff20e16_k

Kenya: la scoperta del petrolio e i sogni di gloria

Lodwar è il più grande centro del Turkana, regione che si appoggia ad est sull’omonimo e bellissimo lago, tagliata da una Rift Valley ancora poco profonda, nel nord del Kenya. La regione del Turkana, solitamente considerata dagli abitanti di Nairobi come il posto più remoto e sfortunato dell’universo, è un mondo di terre semiaride e polvere, pastori, capre e cammelli. Fanno eccezione pochi centri urbani. Lokichokio, raccontata da Le Carré ne “Il giardiniere tenace”, sede di molte…

Violenza sulle donne. Una mappa in cui muoversi

Le diverse storie di violenze sulle donne, siano esse velate o appena uscite da un salone di bellezza di New York, possono avere dei tratti in comune tra di loro? Ci può essere un filo conduttore sotteso alle brutalità commesse da uomini occidentali e orientali contro le donne? E’ utopistico cercare delle soluzioni concrete al problema sempre più urgente e attuale della violenza di genere? Sebbene ogni caso di violenza andrebbe analizzato nello specifico e contestualizzato nella sua…

/nas/content/live/swergroup/wp content/blogs.dir/17/files/2014/01/75850301 c0e69385e3 b

What’s up in Gambella?

La provincia di Gambella è uno dei distretti più ricchi di risorse naturali di tutta l’Etiopia. La vegetazione rigogliosa, gli immensi spazi blu e le strade color ocra occupano la vista. Nuer e Anuak sono i due maggiori gruppi etnici della provincia e racchiudono al loro interno quasi la metà della popolazione. I membri appartenenti a queste due etnie, seppur privi di contratti che ne ufficializzino la proprietà, vivono su queste terre da numerose generazioni. Le…

1873057946_169c69e1f5_b

“Oro tossico”, il lavoro minorile in Tanzania

Rahim ha 13 anni, vive in un villaggio situato nel distretto di Chunya, nel sud della Tanzania. Da due anni ormai lavora in una delle numerose miniere d’oro su piccola scala presenti nel distretto. È con la sua esperienza che esordisce il rapporto di Human Rights Watch “Toxic Toil”, che alla fine del mese di agosto ha dedicato 96 pagine a questa silenziosa violazione dei diritti dei minori in Tanzania. Secondo la nota organizzazione americana…

Map Kibera

Una crowdmap per prevenire le violenze post-elettorali in Kenya

Raccolgono le segnalazioni dei reporter e convogliano i dati in una mappa virtuale online visibile a tutti. E’ così che i membri di un’ ong locale che opera nei tre slums più grandi e problematici del Kenya, hanno deciso di dare il loro contributo per prevenire le violenze ed i disordini post-elettorali in queste aree. Kepha Ngito, presidente della ong, è nato e cresciuto a Kibera e ha dedicato la sua vita  a  migliorare le condizioni…

kenyatta2 0

Le elezioni in Kenya: pacifismo, passato e la voglia di non sentirsi giudicati

Il 9 marzo Odinga convoca una drammatica conferenza stampa nella quale dichiara che nel governo kenyota è in atto una congiura per destituirlo. Quattro giorni dopo Odinga viene deposto dalla carica di vicepresidente del partito al governo, il KANU. Un mese dopo Odinga convoca una nuova conferenza stampa in cui dichiara di uscire dal KANU e di rinunciare alla vicepresidenza del Kenya. Nel corso della conferenza, a proposito del governo di Kenyatta, Odinga dice: E’…

Torna SU