Category archive

Territorio e ambiente - page 2

L’uso dello spazio urbano e rurale, lo sfruttamento delle risorse naturali, le energie rinnovabili e la protezione dell’ambiente

Aguas de Oro. Una donna contro la miniera

Per arrivare da lei è necessario un permesso di transito, dichiarare il numero del passaporto, la targa del proprio veicolo e mostrare motivazioni convincenti. Si è obbligati a passare per un check-point che ostruisce l’unica strada adatta ai mezzi a quattro ruote. Lì alcuni funzionari di un’impresa privata controllano i documenti con l’autorità che si …

Land grabbing italiano in Senegal: sviluppi di un conflitto occultato

Durante l’ultimo anno WOTS ha collaborato alla stesura di un nuovo rapporto di ricerca sul caso di land grabbing dell’impresa Senhuile: “Senegal: Come si accaparra la terra” (scarica qui il PDF). Il rapporto è stato scritto da ricercatori, giornalisti e attivisti italiani e successivamente pubblicato dai seguenti gruppi italiani, senegalesi e internazionali che da anni lavorano …

Kenya: la scoperta del petrolio e i sogni di gloria

Lodwar è il più grande centro del Turkana, regione che si appoggia ad est sull’omonimo e bellissimo lago, tagliata da una Rift Valley ancora poco profonda, nel nord del Kenya. La regione del Turkana, solitamente considerata dagli abitanti di Nairobi come il posto più remoto e sfortunato dell’universo, è un mondo di terre semiaride e polvere, …

Cuando la permacoltura encuentra tecnologia y tradición

Todo el mundo conoce las bellezas que puede ofrecer México: ruinas Mayas, forestas, mares caribeños y al mismo tiempo desiertos, montañas. Pocos saben que México es muy importante también para la permacultura, la cual se puede definir como un sistema de diseño integral que sirve para implementar asentamientos humanos productivos, de forma sostenible, bellos y que respetan …

La società civile denuncia la Banca Mondiale su terra e povertà

Organizzazioni contadine, gruppi indigeni, unioni sindacali ed altre organizzazioni della società civile, sotto raggruppate nella campagna Our Land, Our Business, richiamano l’attenzione sull’ipocrisia della conferenza annuale della Banca Mondiale su Terra e Povertà. Ogni primavera negli ultimi quindici anni la Banca Mondiale ha organizzato la “Conferenza sulla Terra e la povertà” che mette insieme gruppi …

Il prisma sul terremoto dell’Aquila

Lavinia Tribiani e Zsuzsa Bakonyi sono due giovani fotografe e artiste europee, e tante altre cose. Nell’estate 2013 iniziarono a lavorare assieme a un progetto fotografico sull’Aquila con l’obiettivo di sfidare la memoria a breve termine dei mass-media italiani e raccontare la città disastrata dal sisma durante la notte del 6 aprile 2009. Arrivarono all’Aquila per …

Derechos territoriales, justicia socio ambiental y reformas neoliberales

En un estado como el de Sonora (México), donde la cuestión de la tierra y todos los recursos relacionados con la tierra y el agua siempre ha sido muy sentida por la población entera, el colectivo de investigadores WOTS (Walking on the South) ha llevado a cabo un evento abierto al público para presentar la …

#WorldVsBank: Global action day

Oggi, 10 Ottobre 2014, più di 235 organizzazioni, (ONG, sindacati, gruppi di agricoltori e di consumatori) provenienti da oltre 100 Paesi e firmatari della dichiarazione congiunta della campagna Our Land Our Business (#OurBiz), chiedono che la Banca Mondiale termini immediatamente le sue indicizzazioni “Doing Business” e la nuova “Benchmarking the Business of the Agriculture”. Oggi …

La campagna “Our Land, Our Business” sbarca in Italia

Da qualche mese, un gruppo di organizzazioni da diversi Paesi del mondo ha iniziato la campagna Our Land Our Business per protestare contro l’indicizzazione dei Paesi promossa dal Gruppo della Banca Mondiale chiamata Doing Business Ranking. Questi indicatori misurano la facilità con cui si possono realizzare investimenti in un determinato paese spingendo i vari governi dei Paesi più bisognosi …

Investimenti turistici a rischio ambientale: l’allarme degli ambientalisti in Belize

In Belize, la comunità ambientalista è sconcertata dalle recenti notizie sul possibile sviluppo di un mega-progetto edilizio all’interno del Lighthouse Reef, un atollo corallino appartenente alla barriera dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il progetto è degli italiani Domenico Giannini e Fabio Nicola La Rosa e prevede un elegante resort turistico con spazio per 1000 ospiti e …

Chevron rima con cavron: da Lago 1 a Calle 13

La band musicale portoricana Calle 13 ha lanciato, il 3 di maggio dal cuore dell’Amazzonia ecuadoriana, un richiamo per difendere la selva e le foreste di tutta l’America Latina. René Pérez (cantante) più conosciuto come “Residente”, e Eduardo José Cabra Martínez detto “Visitante” (multistrumentista), hanno  offerto un concerto gratuito alla popolazione ecuadoregna della provincia di …

La Puya contro la miniera. Guatemala, due anni di lotta e una vittoria

Le miniere d’oro a cielo aperto prevedono un tipo di estrazione messo in discussione in molti paesi a causa degli impatti gravi e irreversibili per l’ambiente, tra i quali la desertificazione dei suoli e l’eccessivo sfruttamento ed inquinamento delle acque sotterranee. Quest’ultimo ad opera di fanghi tossici, conseguenza del processo di lisciviazione che consiste nella …

Torna SU